Wine Waste

Integrated BioRefinery

Università degli Studi di Milano

I residui organici e gli effluenti che derivano dai processi enologici possiedono un contenuto di energia ancora significativo che, a tutti gli effetti, costituisce un sottoprodotto di valore della filiera. L'Università degli Studi di Milano esplorerà la potenziale produzione di energia rinnovabile ottenibile dai sottoprodotti, le acque di cantina e i residui enologici.

Applicando una combinazione di tecnologie sia tradizionali sia innovative, verrà studiata la produzione di metano e idrogeno mediante bio-processi. In particolare, il recupero di biogas con digestione anaerobica sarà valutato anche alla luce della quantità di nutrienti e di sostanza organica riciclabile verso il terreno agricolo, valutando il contributo in termini di riduzione delle necessità di concimi minerali. Inoltre, sarà applicato un nuovo approccio basato su fermentazione a doppio stadio per produrre sia bioidrogeno sia biometano, analizzando i vantaggi in termini di riduzione delle dimensioni dei reattori e di incremento della resa energetica in confronto ai tradizionali impianti di biogas.

In collaborazione con UTV, un reattore MEC (celle microbiche a elettrolisi) sarà applicato e testato su diversi tipi di reflui liquidi di cantina per caratterizzarne le prestazioni energetiche, per eventualmente ottimizzarne il disegno considerando la sua possibile trasferibilità al di fuori del laboratorio e, infine, studiando la biodiversità e la dinamica delle popolazioni microbiche che permettono il processo MEC.

L'Università degli Studi di Milano sarà specificamente coinvolta: nella caratterizzazione analitica delle proprietà chimiche e fisiche dei sottoprodotti utilizzati; nella valutazione della produttività potenziale di energia nella fermentazione a doppio stadio; nella conduzione di esperimenti a lungo termine in scala laboratorio su fermentazione a doppio stadio in continuo (CSTR); nella conduzione di esperimenti sul processo MEC su un processo modificato MEC + fermentazione doppio-stadio; nella caratterizzazione dei consorzi batterici mediante tecniche di microbiologia molecolare.

www.unimi.it

Partners

logo udine Logo Unimi