Wine Waste

Integrated BioRefinery

Università di Roma Tor Vergata

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche (DSTC)

L'Università di Roma Tor Vergata rappresenta una delle principali istituzioni di ricerca aventi lunga esperienza nel campo della produzione di energia da fonti rinnovabili. Il gruppo di ricerca dell'Università di Tor Vergata (TVRG) è composto da: Silvia Licoccia (responsabile del gruppo) professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche (DSTC), Alessandra D'Epifanio e Elisabetta Di Bartolomeo Ricercatori Confermati, Barbara Mecheri ricercatore a contratto, 4 Post-doc, 11 dottorandi ed un tecnico.

Il gruppo è molto attivo nello sviluppo di materiali innovativi nano strutturati per applicazioni nel campo dell'energia, dell'ambiente (celle a combustibile, celle a combustibile microbiche, fotovoltaico e catalisi) e della biomedicina (ingegneria tissutale). In particolare il TVRG si occupa dello studio di catalizzatori, di sensori per il monitoraggio ambientale e di materiali per strutture tessutali nel campo della medicina rigenerativa. Per raggiungere questi obiettivi tutti i membri del gruppo sono stati selezionati per le loro conoscenze multidisciplinari che vanno dalla chimica inorganica alla scienza dei materiali, alla fisica e alla biologia. I membri del gruppo, inoltre posseggono specifiche esperienze nel campo della sintesi e caratterizzazione dei materiali per applicazioni elettrochimiche, nel campo dello studio dei processi di trasporto ionico e nello sviluppo di celle a combustibile.

Le Celle di Elettrolisi Microbiche (MEC) rappresentano un metodo innovativo per il trattamento delle acque di scarto derivanti dalla lavorazione del vino. Le celle di elettrolisi MEC sono una diretta conseguenza delle celle a combustibile microbiche MFC, esse rappresentano una tecnologia recente e molto interessante in quanto permettono contemporaneamente sia il trattamento delle acque reflue (es. residui della lavorazione del vino) sia la produzione, sostenibile al 100%, di idrogeno.

Gli obiettivi del gruppo di ricerca dell'Università di Tor Vergata possono essere riassunti in due aspetti:

  • progettazione e realizzazione di reattori MEC per lo studio di acque di scarto derivanti dalla lavorazione del vino
  • ottimizzazione dei materiali elettrodici e dei consorzi batterici per la produzione di idrogeno in funzione della quantità di reflui trattati

Il gruppo di ricerca progetterà e realizzerà quindi in tutti i suoi aspetti il dispositivo MEC. Appropriati e selezionati consorzi microbici saranno inoculati sul materiale catodico. La selezione sarà effettuata utilizzando come materiali di partenza diverse tipologie di scarti della lavorazione del vino. Verrà inoltre eseguito, uno studio dettagliato delle varie colture batteriche con tecniche microbiologiche.

Oltre allo studio di celle MEC saranno realizzate celle a combustibile microbiche MFC ottimizzate per l'industria del vino con lo scopo di utilizzarne gli scarti e di produrre energia. Le celle MEC verranno quindi alimentate con delle MFC opportune e saranno caratterizzate in termini di produzione di idrogeno e composizione chimica degli scarti prima e dopo il processo.

www.uniroma2.it

Partners

logo udine Logo Unimi