Wine Waste

Integrated BioRefinery

Attività

Gli obiettivi del progetto di ricerca sono di ottenere dei nuovi prodotti ad alto valore aggiunto - composti bioattivi, polimeri biodegradabili –, favorire nuove opportunità di mercato creando sinergie con altri settori dell'industria (alimentare, energetica, farmaceutica, cosmetica ) non in competizione con il settore vinicolo e produrre energia con tecnologie ecosostenibili. L’innovazione tecnologica verde del progetto permette di creare un vantaggio competitivo associato allo sviluppo sostenibile e alla tutela dell'ambiente, in un settore in cui predominano attualmente tecnologie tradizionali altamente inquinanti e poco efficienti. 

Il progetto di ricerca sarà articolato nelle seguenti attività (WorkPackage - WP):

  • Applicazione di Tecnologie Innovative di Estrazione

WP leader: Università degli Studi di Udine e Politecnico di Milano
Applicazione USFE (ultrasuoni assistiti da estrazione con fluidi supercritici) e tecnologia con liquidi ionici (ILs); caratterizzazione chimico-fisica delle sostanze estratte e dei residui ottenuti; scale-up USFE

  • Identificazione e valutazione dei componenti attivi che promuovono la salute

WP leader: Università degli Studi di Parma
Esplorazione di cataboliti endogeni da assunzione di composti fenolici

  • Produzione biotecnologica di polidroissialcalonati (PHA)

WP leader: Università degli Studi di Bologna
Produzione biotecnologia di biopolimeri quali i poliidrossialcanoati (PHA)

  • Produzione di energia

WP leader: Università Roma Tor Vergata e Universita di Milano
Produzione di biogas tramite tecnologia MEC

  • Gestione amministrativa e divulgazione dei risultati

WP leader: Fondazione Politecnico di Milano

 

Partners

logo udine Logo Unimi